Sicilia, l’isola del sole

Dal 13 al 22 maggio 2018 io, la mamma AnnaMaria e la nostra amica Liliana siamo state in Sicilia.
Abbiamo visitato Palermo (la cattedrale, la cappella palatina, Vucciria, i quattro canti e goduto il panorama dall’alto del monte Pellegrino); abbiamo goduto la bellezza del duomo di Monreale ed io, da brava archeologa, sono stata particolarmente felice di vedere Thea, uno scheletro femminile del Paleolitico superiore conservato nel museo geologico Gemellaro, di difficile accesso per me in carrozzina, ma con persone molto gentili, che mi hanno aiutato, è stato possibile.
Abbiamo visitato il duomo di Cefalù e il museo Mandralisca, dove ho visto per la prima volta alcune opere di Antonello da Messina, che non conoscevo e mi sono piaciute molto.
A Segesta abbiamo avuto il primo incontro con i Greci antichi visitando gli imponenti resti del tempio e del teatro.
Dalla collina di Erice abbiamo visto Trapani e siamo scesi a Marsala.
Una breve traversata in motoscafo ci ha portati a Mothia, dove abbiamo fatto una lunga passeggiata e visitato il piccolo museo. Siamo andati alle saline di Marsala: è incredibile vedere e capire l’attento, lungo e faticoso procedimento che comporta la raccolta del sale, elemento che diamo per scontato sulle nostre tavole!
Abbiamo visitato il sito archeologico di Selinunte e siamo giunti infine alla bellissima valle dei templi di Agrigento, sotto un sole bruciante: la valle dei templi ci ha accolto con strutture che hanno sfidato lo scorrere del tempo. Poter facilmente, o quasi, entrare al loro interno ci ha garantito la piena comprensione del motivo logico della loro collocazione in quest’area.
Gli alberghi erano tutti buoni e le persone incontrate gentili e disponibili; dei panorami, delle opere d’arte, dei resti delle antichità siamo rimaste entusiaste, ma più di tutto abbiamo apprezzato la competenza, la disponibilità , la gentilezza affettuosa dei nostri giovani accompagnatori (l’autista Mario e la guida Dario) grazie ai quali ho potuto andare anch’io dappertutto.
Un grazie speciale è per Silvia e Fabio de la ca’ Valestour, che come sempre hanno organizzato il viaggio in modo intelligente e accurato.
A Mario e Dario tutta la nostra riconoscenza per averci fatto scoprire una parte della Sicilia.

Dalia Toffoli

Lasciaci un commento

You must be logged in to post a comment.

Login

Orari di Apertura

Lunedì-Venerdì
9.00 – 12.30 15.00 – 19.00

Sabato
su appuntamento