La mia Africa: il Kenya

Jambo! La prima volta che siamo andate in Kenya era il 2009, dal 16 al 23 settembre. Abbiamo visitato il lago Nakuru, il Masai Mara dove abbiamo visto/fotografato i Big Five (leone, elefante, bufalo, leopardo e rinoceronte), un villaggio Masai  e siamo entrate in contatto con la natura immacolata del paese che ci accoglieva e con la popolazione che ci ospitava. Ho ancora amici in Kenya: siamo rimasti in contatto, è un rapporto veramente speciale! Purtroppo, però, in questa prima visita il Museo Archeologico di Nairobi è stato molto deludente: era mal organizzato e i reperti erano mal disposti. Anche per questo motivo abbiamo deciso di tornare con la consapevolezza che il Museo Archeologico era stato ri-allestito e meritava una nostra perlustrazione. Quindi, dal 31 maggio al’8 giugno 2012 il Kenya ci ha accolto nuovamente. Abbiamo visitato la casa di Karen Blixen, l’autrice de La mia Africa, il Museo archeologico di Nairobi, il sito archeologico di Olorgesailie, scavato inizialmente da Richard Leakey, il Samburu National Park e alla fine siamo andate all’Equatore per visitare l’Aberdare National Park.

Io sono un’archeologa disabile, ma con Gaia, la mia fida sedia a rotelle, e grazie ad Annamaria Beltrame e alla professionalità e serietà di Silvia della Ca’ Valestour ho potuto vivere tutto questo.

Hakuna matata

Dalia Toffoli

Login

Orari di Apertura

Lunedì-Venerdì
9.00 – 12.30 15.00 – 19.00

Sabato
su appuntamento