Eccomi qui di ritorno dalla terra dei Faraoni.

Non un viaggio recente ma sicuramente il più affascinante. Ed ora mi ritrovo a raccontare le impressioni e le sensazioni che tante volte ho immaginato con i racconti di Wilbur Smith e delle sue affascinanti narrazioni. È stato il viaggio del rapimento emotivo ed estetico, di fronte a monumenti che sfidano i secoli e sono lì fieri a raccontare un passato, ma sicuramente lo stordimento arriva al momento dell’incontro con gli abitanti delle acque. Ed è di questo che vi voglio raccontare di quando ci siamo imbattuti in un angolino incantevole dove il mare regala macchie turchesi nel mezzo della barriera e come calamitati immergiamo le nostre teste per scoprire quale meraviglia si cela. Sotto di noi, si apre un meraviglioso acquario, appaiono dozzine di pesci farfalla gialli, pesci napoleone, pesci pagliaccio e pesci pappagallo. Pesci palla, piccole murene che fanno capolino e coralli meravigliosi, mi piace tantissimo vedere quanti piccoli pesci stiano tra il pelo dell’acqua e la superficie di un corallone che sembra un albero fatto di rametti quasi un condominio gigante per pesci. La barriera sprofonda nel blu, credo per una quarantina di metri e i colori sembrano saltati fuori da un dipinto di un impressionista. Ogni tanto guardando davanti a me, ci sono come dei pinnacoli che risalgono e mi mettono quasi paura, e mi sento davvero piccola nell’immenso di milioni di pesci! Sembrano così tranquilli e indifferenti, una coppia di Angelo danzano tra loro… e poi arriva lei, tanto cercata, tanto desiderata e si concede ai nostri occhi. Maestose e tranquille, si lasciano avvicinare e ci regalano emozioni mai neanche immaginate. Ancora adesso seduta davanti al mio mac mi basta andare con la mente a quelle immagini per essere invasa da una pace profonda e da una tranquillità che il nostro mondo e ritmo frenetico ci  sottrae giorno dopo giorno. Questo sarà il ricordo che mi farò bastare fino al prossimo viaggio!

Lasciaci un commento

Login

Orari di Apertura

Lunedì-Venerdì
9.00 – 12.30 15.00 – 19.00

Sabato
su appuntamento